Saggi e contributi scientifici

La verifica in contraddittorio dell’anomalia delle offerte dopo la riforma del codice dei contratti pubblici


Abstract


In the tenders for public procurement, the procedure for checking the anomalous offers is traditionally characterized by the existence of dialogue windows between the public and the private part. The new rules on public procurement, instead, show a reverse gear where they eliminate the model of double degrees of contradictory, written and oral, and introduce a model of contradictory exclusively written, unsuitable in the perspective of a legal instrument useful for collaboration between public administration and economic operators.


Full Text

PDF

Riferimenti bibliografici



Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.



I contenuti redazionali di questo sito sono distribuiti con una licenza Creative Commons, Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia (CC BY-SA 3.0 IT) eccetto dove diversamente specificato. Direzione scientifica: Gennaro Terracciano, Gabriella Mazzei, Julián Espartero Casado. Direttore Responsabile: Marco Cardilli. Redazione: Giuseppe Egidio Iacovino, Carlo Rizzo. Iscritta al N. 16/2009 del Reg. stampa del Tribunale di Roma (proprietà Se.pr.im. S.r.l.).