Contributi

L’ente parco: una leadership da valorizzare


Abstract


Attualmente è all’esame parlamentare il disegno di legge recante «Modifiche alla legge 6 dicembre 1991, n. 394 , e ulteriori disposizioni in materia di aree protette», finalizzato ad una organica revisione, soggettiva, procedurale e sistemica, degli Enti Parco. Nonostante la riforma parlamentare stia riscontrando giudizi discordanti, soprattutto per i profili spiccatamente economici, il contributo intende evidenziare, mediante raffronto tra la vigente formulazione normativa e la riforma in fieri, e con l’analisi dei principali orientamenti giurisprudenziali amministrativi, come l’Ente parco abbia una propria identità, forte e cruciale per il territorio. È la funzione tutelare primaria dell’ente a esigere un maggiore suo potenziamento all’interno del territorio individuato nonché una migliore identificazione della communitas di riferimento con i suoi valori, mediante un più meditato utilizzo degli strumenti operativi già a disposizione.

Full Text

PDF

Riferimenti bibliografici



Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.



I contenuti redazionali di questo sito sono distribuiti con una licenza Creative Commons, Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia (CC BY-SA 3.0 IT) eccetto dove diversamente specificato. Diretta da G. Terracciano, G. Mazzei. Direttore Responsabile: M. Cardilli. Coordinamento editoriale: V. Sarcone, L. Ferrara, F. Rota, G. Iacovino, C. Rizzo. Iscritta al N. 16/2009 del Reg. stampa del Tribunale di Roma (proprietà Tip. Facciotti - Roma).