Contributi

La concessione di servizi tra richiami normativi ed indirizzi pretori alla luce del d.lgs n. 56/2017


Abstract


Con l’introduzione del nuovo codice dei contratti pubblici, così come integrato dal d. lgs n. 56 del 5 maggio 2017, è stata prevista, finalmente, una disciplina unitaria e dettagliata delle concessioni alle quali il codice dedica l’intera parte III (artt. 164-173).

Vengono così superate quelle difficoltà interpretative ed applicative sussistenti in vigenza del d.lgs n. 163/2006, delineando in maniera chiara le norme del codice applicabili ai contratti di concessione, con conseguenziale applicazione di un regime “semplificato” quanto meno nella fase pubblicistica

Full Text

PDF

Riferimenti bibliografici



Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.



I contenuti redazionali di questo sito sono distribuiti con una licenza Creative Commons, Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia (CC BY-SA 3.0 IT) eccetto dove diversamente specificato. Diretta da G. Terracciano, G. Mazzei. Direttore Responsabile: M. Cardilli. Coordinamento editoriale: V. Sarcone, L. Ferrara, F. Rota, G. Iacovino, C. Rizzo. Iscritta al N. 16/2009 del Reg. stampa del Tribunale di Roma (proprietà Tip. Facciotti - Roma).