Dottrina

Considerazioni in tema di sindacato giurisdizionale sulle sanzioni delle Autorità amministrative indipendenti


Abstract


Il tema del sindacato esercitato dal giudice  sugli atti delle Autorità indipendenti è di centrale rilevanza in quanto concorre a definire l’inquadramento, nel panorama istituzionale, di soggetti posti al di fuori del classico circuito di legittimazione democratica e svolgenti delicate funzioni in settori sensibili. La questione è strettamente connessa alla più generale problematica del tipo di sindacato ammesso rispetto alle valutazioni tecnico discrezionali dell’amministrazione. A seguito di recenti arresti giurisprudenziali, nazionali e sovranazionali, esso ha acquisito una rinnovata attualità che induce a verificare, una volta ricostruita la disciplina legislativa del sindacato e l’evoluzione giurisprudenziale, se e quali conseguenze  abbiano determinato tali decisioni, sull’esercizio del potere sanzionatorio da parte delle Authorities e sul modo in cui il Consiglio di Stato interpreta i limiti del suo sindacato.


Temi


organizzazione e procedimento

Full Text

PDF

Riferimenti bibliografici



Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.



I contenuti redazionali di questo sito sono distribuiti con una licenza Creative Commons, Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia (CC BY-SA 3.0 IT) eccetto dove diversamente specificato. Diretta da G. Terracciano, G. Mazzei. Direttore Responsabile: M. Cardilli. Coordinamento editoriale: V. Sarcone, L. Ferrara, F. Rota, G. Iacovino, C. Rizzo. Iscritta al N. 16/2009 del Reg. stampa del Tribunale di Roma (proprietà Tip. Facciotti - Roma).