Dottrina

Forme di governo presidenziale e semipresidenziale. Le esperienze contemporanee di Stati Uniti e Francia


Abstract


Il presente articolo, dopo un’introduzione teorica sulle forme di governo presidenziale e semipresidenziale, ne esamina le principali caratteristiche attraverso l’analisi delle esperienze contemporanee di Stati Uniti e Francia. La trattazione si concentra, in particolare, sul ruolo assunto dal Presidente della Repubblica all’interno dei due ordinamenti e sul rapporto tra potere legislativo e potere esecutivo.

Negli Stati Uniti, caratterizzati da una forma di governo di tipo presidenziale, vi è una separazione netta tra i due poteri, in cui l’Esecutivo non dipende dal Legislativo. Il Presidente degli Stati Uniti, che riveste sia la carica di capo dello Stato che di capo del Governo, viene eletto su base nazionale senza la mediazione dell’organo legislativo, il Congresso, e senza la previsione di un vincolo fiduciario nei confronti di questo. D’altra parte, il Presidente non ha, ad esempio, il potere di sciogliere anticipatamente il Congresso.

Il sistema francese, tradizionalmente definito come semipresidenziale, contempla anch’esso l’elezione popolare del Presidente, cui attribuisce, in linea con la forma di governo presidenziale, importanti prerogative. L’ordinamento prevede, però, anche la figura del Primo Ministro, che, nominato dal Presidente stesso, deve per espressa previsione costituzionale dirigere l’azione del Governo. Il Governo è quindi qualificato nel caso francese come organo costituzionale, che, tra l’altro, è vincolato in virtù dell’istituto della fiducia al Parlamento.

L’articolo affronta infine le conseguenze che derivano dall’affermarsi nell’organo legislativo di una maggioranza di segno opposto rispetto a quella che ha appoggiato il Presidente nelle elezioni.


Temi


organizzazione e procedimento

Full Text

PDF

Riferimenti bibliografici



Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.



I contenuti redazionali di questo sito sono distribuiti con una licenza Creative Commons, Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia (CC BY-SA 3.0 IT) eccetto dove diversamente specificato. Diretta da G. Terracciano, G. Mazzei. Direttore Responsabile: M. Cardilli. Coordinamento editoriale: V. Sarcone, L. Ferrara, F. Rota, G. Iacovino, C. Rizzo. Iscritta al N. 16/2009 del Reg. stampa del Tribunale di Roma (proprietà Tip. Facciotti - Roma).