Giurisprudenza annotata

Giudicato amministrativo in violazione del diritto dell’Unione Europea: la Corte di Giustizia chiarisce “a quali condizioni” il giudice nazionale del rinvio può incidere sulla res iudicata, in contrasto con la normativa UE sugli appalti


Abstract


Il decisum in esame della seconda sezione della Corte di Giustizia, reso a seguito di un rinvio pregiudiziale del giudice amministrativo nazionale, ex art. 267 TFUE, verte sul delicato tema del giudicato in violazione del diritto dell’Unione Europea. La questione rappresenta uno specifico profilo del più ampio dibattito relativo all’incidenza del diritto europeo sul diritto interno

Temi


appalti e servizi

Full Text

PDF

Riferimenti bibliografici



Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.



I contenuti redazionali di questo sito sono distribuiti con una licenza Creative Commons, Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia (CC BY-SA 3.0 IT) eccetto dove diversamente specificato. Diretta da G. Terracciano, G. Mazzei. Direttore Responsabile: M. Cardilli. Coordinamento editoriale: V. Sarcone, L. Ferrara, F. Rota, G. Iacovino, C. Rizzo. Iscritta al N. 16/2009 del Reg. stampa del Tribunale di Roma (proprietà Tip. Facciotti - Roma).