Contributi

Dichiarazione di subappalto: è necessario fare chiarezza


Abstract


La problematica relativa ai contenuti della dichiarazione che i concorrenti sono tenuti a rendere in sede di gara ove intendano far ricorso all'istituto del subappalto ed in particolare l'obbligo di indicare il nome della impresa subappaltatrice già in fase dell'offerta nelle ipotesi di subappalto necessario, pur avendo una grande importanza per gli operatori del settore, non sembra riuscire a trovare una soluzione univoca e condivisa nella giurisprudenza amministrativa. Il presente contributo, dopo aver esaminato gli argomenti a sostegno delle diverse tesi, fornisce argomenti a favore della tesi contraria all'obbligo di preventiva indicazione del subappaltatore, esaminando distintamente gli affidamenti in materia di lavori e quelli in materia di servizi e forniture e ricavando argomenti diversi dalla disciplina delle due tipologie di affidamento.


Temi


appalti e servizi

Full Text

PDF

Riferimenti bibliografici



Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.



I contenuti redazionali di questo sito sono distribuiti con una licenza Creative Commons, Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia (CC BY-SA 3.0 IT) eccetto dove diversamente specificato. Diretta da G. Terracciano, G. Mazzei. Direttore Responsabile: M. Cardilli. Coordinamento editoriale: V. Sarcone, L. Ferrara, F. Rota, G. Iacovino, C. Rizzo. Iscritta al N. 16/2009 del Reg. stampa del Tribunale di Roma (proprietà Tip. Facciotti - Roma).