Dottrina

Il regime giuridico degli atti adottati in assenza di conferimento


Abstract


Sommario
1. Premessa; 2. Nozione del funzionario di fatto e sorte dei provvedimenti adottati; 3. La nullità dell’atto con la riforma del 2005 e le influenze sulla figura del funzionario di fatto e sul riparto di giurisdizione tra giudice ordinario e giudice amministrativo; 4. L’istituto della prorogatio delle funzioni ed interferenze con l’esercizio di fatto di funzioni pubbliche; 5. Il regime giuridico degli atti adottati dai dirigenti degli enti locali in assenza del decreto sindacale di nomina; 6. Le problematiche inerenti il riconoscimento retributivo per l’attività prestata dal dirigente comunale in assenza di conferimento delle funzioni.


Temi


organizzazione e procedimento

Full Text

PDF

Riferimenti bibliografici



Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.



I contenuti redazionali di questo sito sono distribuiti con una licenza Creative Commons, Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia (CC BY-SA 3.0 IT) eccetto dove diversamente specificato. Diretta da G. Terracciano, G. Mazzei. Direttore Responsabile: M. Cardilli. Coordinamento editoriale: V. Sarcone, L. Ferrara, F. Rota, G. Iacovino, C. Rizzo. Iscritta al N. 16/2009 del Reg. stampa del Tribunale di Roma (proprietà Tip. Facciotti - Roma).